mercoledì 27 gennaio 2016

Metrolab, questione di dettagli di stile.

“I dettagli non fanno la perfezione, e la perfezione non è un dettaglio  L.V. “ 
Metrolab, dettagli di stile. 
  
Determinazione ed intraprendenza ne ha da vendere, un gusto per il fashion degno di nota, ed una giovinezza ed una freschezza che non esitano a trasparire anche dalle sue trendyssime creazioni.
Edoardo Chiatto, ventiduenne vogherese,  muove i suoi primi passi nel mondo del design di gioielli, e lo fa fondando Metrolab. All’attivo una linea di bracciali uomo-donna impreziositi da pietre vere ed inserti in argento,  catene gioiello per pantaloni e jeans, e collane, che hanno già incuriosito moltissime persone,  anche dal mondo dello spettacolo e dello star system di casa nostra. 



“ Ricerco sempre, sia nell’abbigliamento che negli accessori, qualcosa che mi faccia impazzire, che mi faccia sentire letteralmente esaltato quando lo indosso, ed è  con questo semplice concetto che creo i miei gioielli “.
Bracciali, catene gioiello da Jeans o da pantalone, collane, ogni monile è unico, in quanto frutto di uno studio e di una ricerca sia nei materiali che nelle combinazioni cromatiche di cui si compongono.
“ Gli do vita pensando a come li porterei io ed a che cosa li abbinerei, e poi quando me li vedono indosso me li richiedono esattamente cosi “.

Edoardo Chiatto, inutile dirlo, ci mette per primo la faccia… e non solo!



 “ Amo il mondo della notte e le discoteche, spesso quando ci vado nel weekend, i dj o le dj in consolle notano i miei gioielli, che porto in abbinato con la catena dei pantaloni – altre sue creazioni – ndr - e quindi è molto bello potergliene parlarefinisce sempre che li indossano e non me li ridanno più “.

Il mix è chiaro, ed  il risultato spumeggiante!



La propria immagine come primo biglietto da visita, il buon gusto e la capacità di conoscere e saper interpretare la moda e le tendenze, uniti all’uso geniale, quanto imprenditoriale dei social network, fanno di una realtà cosi nuova e giovane come Metrolab, una parentesi fashion promettente.




Metrolab è il suggerimento cool del momento, Edoardo e la sua audacia faranno parlare a lungo di loro … e quindi fashion victim del globo siete chiamate all'appello.
 “ Sto progettando una linea di t shirt come dico io, sicuramente particolari, con tagli e tessuti inusuali; voglio che per prima cosa siano stupefacenti, in un concetto solo: “ irresistibili “.

Per maggiori info, shop on line,  & dettagli : fb/instagram @metro_lab
                                                                                                                           Deborah Brulard 

venerdì 22 gennaio 2016

Myoho: perché non è semplicemente vestirsi, è rivitalizzarsi.


“ Mi è sempre piaciuta l’idea che chi entrasse nel mio spazio potesse sentirsi come a casa; ben accolto, sereno, rilassato, felice “, è così che ci apre le porte del suo concept store Cristiana Tonini, titolare e mente creativa dello shop Myoho in via Scarpa, 9 a Milano. Un punto vendita, che non è semplicemente shopping, ma è ricerca, cultura, tendenza, in una parola sola: il luogo migliore dove respirare l’esclusività.



“ La mia più grande passione è la ricerca “ spiega Cristiana mentre l’adorabile Bice love, un fascinoso esemplare di Bracco italiano, ci scruta incuriosita, “ visto il mercato inflazionato e la monotonia del “tutti uguali, tutti in serie” mi addentro sfruttando tutti i mezzi e le tecnologie a disposizione per selezionare il ventaglio di nuove proposte, stilisti e brand emergenti, che sono e sanno di creatività e di sperimentazione” .
“ Mi piace che i miei clienti possano contare su capi nuovi, materiali innovativi, con i quali possano fare tendenza senza subirla, credo che sia questo il vero senso della moda che si va perdendo “.
Styling uomo donna sono assicurati, dall'abbigliamento, alla scarpa, al capo spalla, agli accessori, nulla manca e nulla è lasciato al caso.


Aggirandoci tra gli angoli di Myoho - anche i complementi d’arredo sono in vendita - l’occhio cade su Brand come Atlantic Stars, Passione Blanche, Revise, Pink Amber, Cht22, Forwardthirt, Anyavytshirt, Bragheria Italiana, Poetica Jeans, Italogy, e quel che con la mente vola alla creazione dello stile giusto è sbalorditivo.
“Prediligo il made in Italy, perché credo che, malgrado tutto lo stropicciamento di nomea e credibilità che arriva dal business, noi italiani abbiamo una grande forza manifatturiera, e nella moda lo dimostriamo sempre “. “ Per un discorso proprio di ricerca non faccio linee continuative, mixo quello che mi sorprende, a quello che osa, a quello che mi piace proprio … le proposte che ho nascono cosi “.

L’arredamento selezionato, - ed in vendita, quindi riproponibile anche per sé - , per sentirsi  a casa,  i brand giusti, nazionali ed internazionali, per vestirsi con stile ed originalità, e la filosofia buddista che si respira nell'aria, - e che vi assicuro fa un gran bene! -  fanno di Myoho la realtà scelta sempre più anche da celebrità e personaggi del mondo dello spettacolo di casa nostra.
“ Chi ha la necessità di sentirsi unico condivide il mio stile; se poi si fa anche tendenza e si ha un seguito da stupire come le persone dello spettacolo, trovare quello che fa al caso proprio nel mio store è davvero semplice “.
“Il rapporto che si instaura con loro, ma come cerco poi di fare con tutti, è di conoscenza dei gusti, di fiducia, e di stima reciproca; gratificare i miei clienti con l’abito o l’accessorio giusto mi soddisfa”.

E’ cosi che, giusto per citarne alcuni,  starlettes come Guendalina Canessa o Melissa Satta in quest’inverno gelido hanno interpretato i parka di Italogy, o Michelle Hunzinker si è aggirata per le vie di Milano con ai piedi gli irresistibili anfibi di PassionBlanche; o ancora la cabarettista Valeria Graci ha dato vita ad una favolosa imitazione di Barbara d’Urso, proprio nel suo salotto di Buona Domenica su Canale 5, con una chic-osissima gonna lunga fino ai piedi in fantasie retrò firmata Cutielondon.
Non ultimo, le trendy sneakers Atlantics Star, che in collezione o in limited edition, disponibili sia per uomo, donna, che bambino, hanno stregato tutti, dal mondo della televisione, al cinema, passando per il teatro e lo sport, come Andrea Pucci, Nagatomo, Ugo Conti, Danilo Dambrosio – tanto per citarne alcuni - , nessuno rimane impreparato davanti alle scarpe da ginnastica con la stella che completano sia lo stile casual, che quello fashion, dando quel tocco giusto per sentirsi davvero star.

Per rimanere al passo con i tempi è possibile seguire Myoho sui maggiori social network, sempre aggiornati; un servizio di shop on line è poi fruibile dall'indirizzo web: www.myohomilano.com.


DB.











Myoho, concept store, via Scarpa, 9, 20145, Milano - Shop on line:  www.myohomilano.com